Desidero qui elencare riferimenti di persone con foto delle realizzazioni eseguite  messemi a disposizione o reperibili nei loro rispettivi siti web in modo da offrire una panoramica quanto più completa sul sistema. Elenco anche link a risorse internet ove reperire documentazione utile.

1) Realizzazioni

2)  Varie

3) Documentazione

*********

  • BB I – Alan W8OAJ venduta su ebay nel Giugno 2008

Ho avuto modo di scambiare qualche email con lui. Acquistò la scheda su ebay tempo prima.
Dal momento che non disponeva di documentazione, mancanza di alcuni chip, e soprattutto tempo e risorse da dedicare ha preferito rivenderla e dedicarsi al hobby principale: Amateur Radio W8OAJ.
Fort Bliss, TX

 *********

  • MK-82 – Alberto I2PHD

Ho scoperto in internet alcune sue email in cui raccontava come era stato fatto un clone della MK-82 a sua volta clone della BigBoard I.
E’ sempre stato radioamatore I2PHD e risiede a Casirate d’Adda in provincia di Bergamo (Italia).
Qui il suo sito:
http://www.qsl.net/i2phd/

*********

  • BB I – Brent Hilpert
Aveva scritto su classiccmp.org chiedendo aiuto per far ripartire alcuni bellissimi vecchi sistemi. Nella foto in basso a destra, si intravede vicino al connettore di alimentazione sotto i due flat, un angolo della schedina DSDD della SWP descritta nel sito.
E’ stato gentilissimo da copiarmi il suo BIOS la cui verifica con il mio ha confermato che la schedina SWP poteva funzionare senza alcuna modifica della ROM di sistema.
University of Vancouver (Canada)
http://www3.telus.net/~bhilpert/tmp/ctg/index.html#FBB (a great collection of micros)

*********

  • BB I – Dave Dunfield
Il suo sito è una miniera di informazioni ed è stato il punto di partenza per tutte le mie ricerche.
Almonte – Ontario (Canada)
Contact

http://www.classiccmp.org/dunfield/index.htm e http://www.classiccmp.org/dunfield/miscpm/index.htm#fbb

*********

  • BB I – Richard Erlacher

E’ un ESPERTO progettista elettronico sin dal 1980 di Denver – Colorado (USA). Conosce approfonditamente il funzionamento delle logiche di quel tempo a tal punto da poter effettuare qualunque modifica su una scheda del genere. Dispone di documentazione, CP/M Software anche per la Bigboard II avendo “vissuto” tutto il periodo in cui le schede si collocano.

 *********

  • BBI – Ernst Stippl

Ho avuto modo di scambiare qualche email dopo averlo trovato in Internet. Si autocostruì una schedina DSDD come si vede dalla figura, ma essendo anche un informatico provvide ad assemblare il codice per caricare il CP/M e formattare i dischetti in varie modalità.
Location:  Vienna

Small Computer  Projects

Software only  Project

*********

  • BB I  – Mark Graybill

Location: Colfax – CA (USA)     Website: http://saundby.com/

Mi ha trovato attraverso la mailing list classiccmp.org. Ho scambiato alcune email in cui mi riferiva che, dopo aver completato il restauro della sua Ampro Little Board, si dedicherà a quello della sua Bigboard I di cui mi ha inviato la foto. E’ interessante notare, nella parte bassa della foto di destra, la presenza di una schedina figlia inserita sulla BigBoard I in prossimità del FDC. Sembra assomigliare molto alla scheda della SWP descritta nel sito.

*********

  • BB I – Vince Briel

Mi ero da poco iscritto al VCF Forum http://www.vintage-computer.com/vcforum/forum.php e nel Maggio 2008 Vince Briel ha acquistato ad un mercatino delle pulci un case tipo primi PC IBM al cui interno si trovava la scheda BigBoard I. Ha provveduto ad alimentarla ed a creare i dischi di sistema CP/M.
Location: San Jose (CA (USA)
Qui l’intero thread: http://www.vintage-computer.com/vcforum/showthread.php?10894-New-Acquisition-from-VCF-Midwest-Ferguson-Big-Board!&highlight=bigboard

*********

  • BB I – Steve Johnson

Steve’s Antique Technology
Location Auburn – NY http://www.stevenjohnson.com/big-board.htm

*********

  • Vendita Ebay del 2 Novembre 2009

Item:
This auction is for a ferguson Big Board 1 Z-80 based single board computer dated 1979.  It provides a complete CP/M compatible computer system on a single printed circuit board, including CPU, memory, disk drive interface, keyboard and video monitor interface.  It is in good condition but has not been tested or powered-on and is sold AS-IS. Insured shipping will be $18.00 in the continental US , international extra. Canadian shipping will be based on Postal Code plus applicable sales tax. I will combine shipping on multiple items.

Dave’s Computers and Collectibles” – Canada, è uno storico Ebay Top Seller che rivende particolari prodotti Vintage non solo computer e nel Novembre 2009 ha rivenduto ad un prezzo incredibile (ben € 170 + spedizione) una Big Board I “has not been tested or powered-on and is sold AS-IS“. Nella parte in basso a destra della foto è possibile vedere la schedina aggiuntiva DSDD della SWP descritta nel mio sito.

*********

  • Acquisto su Ebay UK – Frank Schieschke  (Germania)
DSC_0611
Frank Schieschke è un espertissimo tecnico del settore che dispone di un laboratorio attrezzato e conoscenze per effettuare qualsiasi tipo di riparazione. Una qualsiasi scheda che passa dalle sue mani torna nuova di fabbrica.

*********

  • BB1 – Edwin Groot  got from the trash – EdwinFreiburg, Germany
Scheda Tedesca 

Trovare in discarica una Ferguson Bigboard 1 è davvero incredibile.

*********

  • Ariel Palazzesi dall’ Argentina

Con una ricerca Google trovo nel Settembre 2012 un tizio dall’Argentina (http://www.ucontrol.com.ar/forosmf/hardware-del-pasado/intentando-revivir-un-‘the-ferguson-big-board’/) in procinto di cercare di far funzionare una Ferguson Bigboard I i cui sintomi sono gli stessi che aveva la mia prima della riparazione da parte di Roberto Bazzano. Il tipo ha anche una straordinaria abilità ad utilizzare un analizzatore di segnali digitali.

*********

  • Kyeakel trova una BigBoard I acquistando un case con un drive 8″ su ebay
Con una altra ricerca ancora nel Settembre 2012 trovo sul VCF Forum (http://www.vintage-computer.com/vcforum ) un persona con pseudonimo kyeakel da Waverly, NY che aveva acquistato lo scorso 16 luglio 2012 un “Big Floppy Drive vintage rare floppy 1.2 5.25 8 inch? tape drive loook collector” su ebay, al cui interno aveva “trovato” la sorpresa di una Ferguson Bigboard I. Il 13/8/2012 scrive sul VCF perché voleva far resuscitare la BigBoard I. (http://www.vintage-computer.com/vcforum/showthread.php?32129-Ferguson-Big-Board-1-monitor-rom&highlight=kyeakel)
La scheda dispone di 2 EPROM di BIOS che consentono di  pulire lo schermo al reset. Aveva quindi provato a inserire una altra eprom con il PFM monitor e messo il bit 7 della interfaccia parallela a massa forzando il BIOS a considerare la tastiera dalla porta parallela. Il convertitore ps2-parallelo che aveva però non funzionava correttamente perché qualunque tasto digitava il Bios rispondeva sempre con “What?”.

*********

  • BB2 – Tom Boctou  di Boston
Una ulteriore ricerca mi fa scoprire ancora sul VCF Forum (http://www.vintage-computer.com/vcforum ) la richiesta di aiuto di una  persona con pseudonimo Tom Boctou di Boston che desiderando di voler leggere alcuni dischetti da 8” gli è venuto in mente di avere in garage una Ferguson BigBoard II ancora da saldare ( New unbuilt Big Board ). Il suo problema è che non ha voglia di saldare la scheda per dover solamente leggere dei dischetti 8″. Successivamente non si è mai più fatto vivo sul VCF forum.
http://www.vintage-computer.com/vcforum/showthread.php?32649-New-unbuilt-Big-Board

*********

  • BB I Documentation – David Tweed

J. B. Ferguson BigBoard

The BigBoard is a single-board Z80-based computer intended primarily to run CP/M. These documents have been scanned at 150 dpi from the originals, and are presented as ZIP archives of PNG images.

E’ sicuramente il punto di inizio per chi come me non era più in possesso della documentazione originale della scheda Bigboard I.
Il sito non è aggiornato da tempo.
Location: Lowell, MA (USA)

*********

  • BitSavers

E’ un enorme archivio di documentazione Vintage in cui a questo indirizzo http://bitsavers.org/bits/Furguson/ offre anche sorgenti assembler per BigBoard I e BigBoard II, mentre offre documentazioni complete con schemi di entrambe le schede a questo indirizzo http://bitsavers.org/pdf/ferguson/ .

*********

  • MicroCode Consulting

Offre software SmartROM (agosto 1985) per aggiornare il BIOS di Bigboard I e Xerox-820 I per aggiungere ulteriori performance.
Website: http://www.microcodeconsulting.com/z80/smartrom.htm

*********

  • Majzel.com

Sito Web http://www.majzel.com/ location Lausanne – Switzerland

Contiene moltissima documentazione: intera collezione della rivista americana Byte Magazine, un backup dei numeri di MicroCornucopia da me scansionati, ma anche raccolta di informazioni su molto Vintage Computer. In particolare sulla azienda Digital Research Corp : schede S-100 prodotte, ma anche documentazione sulle BigBoards qui http://maben.homeip.net/static/S100/dig%20research%20corp/systems/index.html.

*********

  • SIGM User’s Group

I seguenti file compressi in formato .ZIP contengono informazioni tratte dai volumi del SIGM (Special Interest Group/Microcomputers)  user’s group: VOL136, VOL141, VOL232, VOL238 and VOL272. Essi contengono codice assembler per cambiare o aggiungere funzioni ai BIOS originali della scheda Big Board I.  Alcuni di loro sono: Video mod. for BIG-BOARD, Disk integrity verifier for BIG-BOARD, Disk formatting program for BIG-BOARD, Bill Earnest’s FAST copy for BIG-BOARD, MODEM4 configured for BIG-BOARD, BIG-BOARD keyboard translation, IOS driver for Ferguson Big Board SBC, Double Density and other mods for Big Board (hardware and software modifications), Modified monitor ROM for Big Board, Big Board Character Generator ROM contents, MODEM765 for Big Board, Modified Ferguson Big Board 1 BIOS, Modem 7 for Ferguson Big Board 1, Full implementation of CCITT X.25 packet standard (all 3 levels) under CP/M-80. Implements a dumb terminal with bi-directional file transfer capability.

NOTA: dal sito web http://www.retrotechnology.com/dri/dri_public.html di Herbert R. Johnson 2007 si evince l’obiettivo del gruppo:

The “CP/M User’s Group” was started in the late 1970’s by a group based in New York City; they distributed a set of CP/M diskettes from at least 1977 onward. An early mailing address is: “CP/M User’s Group, 1651 3rd Avenue, New York, NY 10028”, a Manhattan address. They were or became associated with Lifelines, a for-profit software distributing company who later published “Lifelines” magazine.

The SIG/M disk set was started in 1980, by a part of the non-profit Amateur Computer Group of New Jersey, Inc. (ACGNJ), a group called “Special Interest Group/Microcomputers“. SIG/M was based in Iselin NJ, and still meets in Scotch Plains NJ.  Sol Libes describes himself as the founder of ACGNJ in 1975, and president in its early years, on his history article on the ACGNJ Web site at www.acgnj.org  (as of 2007). The ACGNJ is a founding sponsor of the famous Trenton Computer Festival (TCF).

Sol Libes, a long-time New Jersey resident, also published and edited a magazine, S-100 Microsystems, which covered S-100 and CP/M activities from 1980 to 1984, when the magazine was bought by Ziff-Davis.  Libes started “Microsystems Journal” which ran from 1985 to 1988.


Lascia un commento

Search

Categories

Archivi